Canali d'accesso. Menu Canali d'accesso terminato.

Cerca



Sei in: Home » Cultura » Scheda cultura

TURISMO

Informazioni culturali del territorio


 
MEMORIA DELLA LINEA GUSTAV A CAMPODIMELE
 
Categoria: Beni culturali immateriali » La Memoria

Località interessate

Provincia di Latina visualizza / nascondi tutte le località
Campodimele

9697.jpgIl territorio di Campodimele, oltre ad essere conosciuto per i suoi prodotti e per il sano Ambiente che lo caraterizza, è testimone anche delle vicende che hanno caraterizzato l'ultimo conflitto mondiale  in quanto situato sulla famosa LINEA GUSTAV.  Dopo l' armistizio dell'8 settembre 1943 la tedesca Linea Gustav, che doveva arrestare l' avanzata delle truppe alleate, passava proprio attraverso il territorio del paese, consentendo dalle sue alture il controllo della Valle del Liri e delle vie di comunicazione tra il Mar Tirreno e l' entroterra del frusinate. Questa situazione comportò il 10 gennaio 1944 la deportazione di 700 abitanti ( su 1400) e poi i soprusi, le miserie, i bombardamenti che caratterizzarono il " Fronte di Cassino" ( nel quale fu distrutto il monastero di Sant' Onofrio).

Infine le violenze e gli stupri da parte dei marocchini del corpo di spedizione francese, che con gli anglo-americani, conquistarono Monte Faggeto e quindi Campodimele, tra il 18-20 Maggio dello stesso anno. Questi episodi segnarono così la vita e l' anima di ogni campomelano, tanto che per non dimenticare  il 21 Novembre 2003 il Capo dello Stato conferì la Medaglia d' Argento al Merito Civile con la seguente motivazione:

" Piccolo Comune situato sulla Linea Gustav, durante l' ultimo conflitto mondiale si trovò al centro degli opposti schieramenti, subendo ogni sorta di violenza da parte delle truppe tedesche e marocchine nonchè devastanti bombardamenti da parte dell' esercito alleato, che causarono la morte di numerosi cittadini, la quasi totale distruzione dell' abitato e ingenti danni al patrimonio zootecnico e agrario. Nobile esempio di spirito di sacrificio ed elette virtù civiche. Campodimele(LT),1943-1945".

Entra così a far parte di un circuito turistico dedicato alla Memoria, meta di tutti coloro che per non dimenticare, celebrano fatti e situazioni per richiamare alle generazioni presenti eventi del passato per non ricadere in vecchi errori e sollecitare a cercare un Futuro Migliore.

Galleria fotografica

NB: Clicca su una fotografia per visualizzarla in dimensioni reali.