Canali d'accesso. Menu Canali d'accesso terminato.

Cerca



Sei in: Home » Enti pubblici » Scheda ente

TERRITORIO

Enti pubblici presenti sul territorio


 
COMUNE DI ESPERIA
logo ente pubblico
 
Popolazione: 4131
Superficie: 108,75 Km2
Altezza sul livello del mare: 370 m
C.F.: 81000170605
Sede legale: Viale Vittorio Veneto n. 5, 03045 Esperia (FR)
Tel.: 0776-937612
 
Fax: 0776-93613
 
Note della sede legale: Il Comune e' aperto tutti i giorni, dalle 8,00 alle 14,00 e il martedi e il giovedi anche dalle 15,30 alle 18,30.
337.jpg

Esperia è una ridente cittadina del Basso Lazio, alle pendici del Monte Cècubo e conta circa 3.992 abitanti residenti. Considerato uno dei territori più vasti della provincia di Frosinone, risulta facilmente raggiungibile dai comuni limitrofi e da chi proviene da Roma e Napoli.

Circondata da monti e colline ricoperte di boschi e foreste proprie del Parco naturale dei Monti Aurunci in cui il paese è immerso.
La collina degrada dolcemente verso la Valle del Liri, sovrastata dall'Abbazia di Montecassino, Esperia è sulle Terre di San Benedetto ed è meta di numerosi turisti che, oltre a godere di questo clima di profondo relax nel verde, possono concedersi delle piacevoli passeggiate tra quelle opere d'arte che il comune attualmente conserva gelosamente. Notevole è il patrimonio sacro della città, costituito da numerose chiese e chiesette che testimoniano la profonda religiosità del luogo.

Il centro storico del paese è sovratastao dal Castello medieveale di Roccaguglielma e dal monastero di SS. Maria delle Grazie. 
All'ingresso della parte alta del paese si può ammirare il Palazzo Baronale Spinelli, costruito nel 1470.

Esperia è uno dei Comuni atraversati dalla Linea Gustav e pertanto è stata oggetto di devastazione della guerra e delle drammatiche vicende degli abusi perpetrati sulla popolazione da parte delle truppe marocchine guidate dal generale francese Juan. 
Di recente scavi archeologici hanno portato alla luce significative testimonianze della presenza di dinosauri in zona. 
Famoso è il marmo "breccia Paradiso" che si scava e si lavora in loco.

In tutta l'area si possono gustare prodotti tipici come il buon pane casereccio, le olive e l'olio, il vino (Olivello e Reale) e i formaggi, in particolare la "Marzolina di Esperia", tipico formaggio caprino prodotto dai pastori delle montagne.

Sulle montagne del territorio viene allevato il Pony di Esperia, unico cavallino autoctono del frusinate.