Canali d'accesso. Menu Canali d'accesso terminato.

Cerca



Sei in: Home » Punti d'interesse » Scheda punti d'interesse » Pagina web

TURISMO

Punti d'interesse presenti nel territorio


 
LINEA GUSTAV
 
Categoria: Turismo Culturale » Percorso della Memoria

Località interessate

Provincia di Latina visualizza / nascondi tutte le località
Minturno, Gaeta, Santi Cosma e Damiano, Castelforte
Provincia di Frosinone visualizza / nascondi tutte le località
San Giorgio a Liri, San Vittore del Lazio, Cassino, Ausonia, Vallemaio, Sant'Apollinare, Coreno Ausonio

I Cimiteri della Linea Gustav

Lunga è stata la battaglia combattuta dall'ottobre del 1943 al giugno del 1944 e moltissimi sono stati i morti che essa ha procurato. Il territorio ha raccolto le loro salme nei diversi cimiteri che sono stati appositamente realizzati, alcuni dei quali curati proprio dai Paesi da cui provenivano. Essi sono giustamente visitati continuamente dai parenti dei caduti che vanno sul luogo per onorare i loro morti e lasciare un segno del loro ricordo sulle loro tombe. Sono tombe semplici ma nel loro insieme mostrano tutta intera la tragedia che è avvenuta in quei tremendi otto mesi. Essi sono la testimonianza della bruttura della guerra e un sicuro monito per le genti per impegnarsi a difendere la pace. I cimiteri vanno visitati per sentire dentro tutta la forza che quei giovani morti danno a tutti noi per difendere la pace e la democrazia.
Andateci!

Vi segniamo di seguito dove trovarli.



1° - Il Cimitero militare germanico, in località Collemarino, in via Caira, a Cassino (tel. 0773. 337003). Vi sono sepolti più di 20.027 soldati. 



2° - Il Cimitero militare polacco è situato a destra dell'Abbazia di Montecassino sulla collina subito sotto. Vi sono sepolti 1.051 giovani polacchi e anche il loro comandante (Andersen) che proprio qui è voluto essere sepolto dopo l'esilio volontario vissuto a Londra, dopo la guerra.



3° - Il Cimitero militare del Commonwealt (inglese) è situato a Cassino, appena superato l'Historiale, sulla sinistra andando verso la Facoltà di Economia e Commercio dell'Università di Cassino. Vi sono sepolti  4.266 soldati provenienti dal Regno Unito, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica India e Pakistan.



4° - Il Cimitero militare italiano è situato sulla strada che porta al comune di Montelungo. Vi sono sepolti 975 soldati



5° - Il Cimitero militare francese è situato subito dopo la città di Venafro (prov. Caserta). Vi sono sepolti circa 6.000 soldati. Il cimitero è diviso per religione: la parte di religione cristiana, quella di religione mussulmana, quella di religione ebraica e quella di religione animista.



6° - Il Cimitero militare inglese è situato a Minturno. Vi sono sepolti 2.049 soldati.