Canali d'accesso. Menu Canali d'accesso terminato.

Cerca



Sei in: Home » Cultura » Scheda cultura

TURISMO

Informazioni culturali del territorio


 
CASTELLO COLONNA E BORGO MEDIEVALE DI PIGLIO
 
Categoria: Beni culturali materiali » Castelli

Località interessate

Provincia di Frosinone visualizza / nascondi tutte le località
Piglio

Un interessante esempio di architettura militare ed urbanistica.
Il Castello di Piglio sorto attorno all’anno Mille, è costituito da due parti differenti edificate in epoche diverse; il Castello Superiore (o Massitum) presenta un carattere chiaramente difensivo, è costituito da un torrione a sperone verso la montagna e da una cortina di torri lungo il lato nord.
Attualmente in questa parte del castello vi è la sede dell’antiquarium e vi sono conservati diversi reperti archeologici rinvenuti negli scavi che hanno interessato il territorio comunale, il più importante è una statua di donna, di pregevole fattura, con veste romana priva della testa e delle braccia risalente al I/II secolo a. C.
La parte inferiore del Castello, compare per la prima volta nei documenti a partire dal 1356, meglio conservata, ha due piani con sistemazione esterna ottocentesca ed è raggiungibile tramite un’ampia scala gradonata.
Il borgo, protetto dal castello e dal torrione, non fu mai munito di mura: erano le stesse abitazioni che difendevano l’abitato.
L’ingresso al paese è costituito da un grande arco, la Porta della Fontana, con ogni probabilità costruita contemporaneamente all’edificazione della parte inferiore del Castello.