Canali d'accesso. Menu Canali d'accesso terminato.

Cerca



Sei in: Home » Cultura » Scheda cultura » Pagina web

TURISMO

Informazioni culturali del territorio


 
FRANTOI DELL'OLIVA ITRANA
 
Categoria: Beni culturali materiali » Strutture delle produzioni artigianali

Località interessate

Provincia di Latina visualizza / nascondi tutte le località
Santi Cosma e Damiano, Minturno, Castelforte

I Frantoi

Il frantoio è quella struttura composta da una serie di macchinari, che a prescindere dalla tipologia degli stessi, permette l’estrazione dell’olio dalle olive. Tale compito è importantissimo, infatti deve essere effettuato nel migliore modo possibile, per mantenere integre le qualità, il sapore e il profumo dell’olio che si va a produrre. Bisogna fare una precisazione, il metodo di estrazione, quindi i frantoi, non possono sicuramente migliorare le qualità dell’olio, ma è altrettanto vero che possono peggiorarle.

 

I Frantoi vengono detti anche oleifici e si distinguono in due tipologie il Frantoio Tradizionale e il frantoio a ciclo continuo, in entrambi i casi le strutture si possono dividere in 4 diversi settori di lavorazione:

 

1. Il primo settore è quello della pulizia delle olive e dell’eliminazione delle foglie che avviene, rispettivamente, attraverso la LAVATRICE e il DEFOGLIATORE.

 

2. Il secondo settore è della frantumazione e della gramolazione, cioè il movimento delle olive frante nelle vasche, questo avviene attraverso il FRANGITORE e la GRAMOLA.

 

3. Il terzo settore è quello della produzione vera e propria dell’olio che avviene attraverso la CENTRIFUGA o le PRESSE MECCANICHE, a seconda del tipo di Frantoio.

 

4. Il quarto settore è quello della separazione dell’olio dall’acqua e dai sedimenti delle olive frante, ciò attraverso i SEPARATORI CENTRIFUGHI.

 

Come è stato già detto in precedenza esistono due tipologie di frantoi, entrambe presenti nella nostra zona. Infatti è possibile scegliere tra FRANTOI TRADIZIONALI E FRANTOI A CICLO CONTINUO.

Allegati

» Le tipologie di Frantoi - application/pdf - 3 Mb